Mestre Comics 2013

Il 7 e l’8 dicembre al VEGA – Parco Scientifico e Tecnologico di Venezia

Giunta alla sua quinta edizione Mestre Comics, appuntamento ormai consolidato, che nella scorsa edizione ha registrato dodicimila presenze tra mostra mercato e collaterali, quest’anno apre con due novità: la presenza di cinque autori importanti nell’ambito dei comics che saranno presenti alla manifestazione per firmare albi, disegnare e incontrare il pubblico e due workshop da seguire gratuitamente dedicati all’editoria e alla colorazione digitale. Oltre naturalmente alla consolidata mostra mercato che si svilupperà nell’area palco (intorno allo storico palco destinato alle Gare Cosplay e da quest’anno ai Workshop con l’ausilio di un megaschermo), nei corridoi al piano terra e al primo piano in cui sarà possibile acquistare fumetti, gadget, abiti cosplay, accessori ed incontrare collezionisti con cui confrontarsi e oganizzare scambi; e a due gare Cosplay, la tradizionale gara della domenica in cui nella quarta edizione si sono visti sfidare oltre 300 cosplayer.

Come ogni anno la manifestazione ad ingresso libero si rivolge ad appasionati di fumetti, collezionisti, famiglie, artisti, fashion designer, creativi. Una due giorni dedicata al mondo del Comics e dintorni con la presenza di Mirka Andolfo (Sacro e Profano), Laura Braga (Witch Blade), Linda Cavallin, Marco Checchetto (Uomo Ragno), Massimo Dall’Oglio (Cronache del Mondo Emerso), Giuseppe Franzella (Brendon), Alessandro Miceli, Emanuele Tenderini (Odissey, Gormiti, Dylan Dog, Dampyr, Dei, 1066).

Un momento di socializzazione dedicato al coinvolgente mondo dei comics che mette in contatto diverse generazioni in una due giorni che incontra l’interesse di grandi e piccini. Differenti le modalità di fruizione della manifestazione in cui è possibile scegliere se incontrare i propri autori preferiti, aggiornarsi professionalmente o capire i meccanismi della colorazione digitale attraverso il workshop (area palco) oppure comprendere l’editoria digitale o avvicinarsi a questo nuovo modello di editoria, visitare la mostra mercato alla ricerca di numeri mancanti della propria collezione storica o nuovi fumetti in commercio da iniziare a collezionare; ma ancora gadget, accessori e naturalmente per poter seguire o partecipare alla consolidata gara Cosplay che lo scorso anno ha visto sul palco oltre trecento Cosplayers contendersi la coppa. E naturalmente per partecipare ai tornei di giochi di carte.