Isole di Venezia

Burano e i suoi merletti

Attorno a Venezia si possono visitare molte isole dalla bellezza e dalle particolarità uniche.

Murano. Famosa nel mondo per la sua arte del vetro soffiato. Una tecnica immutata da sei secoli. Assolutamente consigliata la visista al Museo del Vetro. E’ la più grande.

Burano è la più pittoresca perché i suoi canali sono fiancheggiati da case vivacemente colorate.
Il cuore dell’isola è via Baldassarre Gualuppi. Ai suoi lati si vendono merletti e biancheria e si mangia pesce fresco all’aria aperta.

L’economia dell’isola è infatti basata sulla pesca e sui merletti. Proprio questi ne fanno meta di shopping per chi apprezza le raffinatezze fatte a mano. Nel XVI secolo il pizzo locale era il più ricercato d’Europa tanto delicato da essere conosciuto come ‘punto in aria’. Il boom di tale produzione fu immediato e tale da permettere agli abitanti dell’isola di avere una propria area di mercato persino sulla terra ferma.

Una visita a Torcello vi proietterà nel Medio Evo, nella natura e nel silenzio. Imperdibile la basilica di Santa Maria Assunta.