Osterie

Osterie tipiche

Osterie

Le osterie a Venezia si chiamano più comunemente Bacari. Sono piccoli locali rustici, di solito con un arredo interno in legno, molto frequentati dai veneziani, dove di solito si mangia e si beve in piedi. Prima del pranzo o della cena, infatti, a Venezia sopravvive il rito dell’aperitivo: di solito uno spritz, oppure un’ombra de vin, accompagnati da sfiziosi cicheti.

Venezia è disseminata di Bacari, ne troverete uno ad ogni angolo, e una maggiore concentrazione nella zona di Rialto. Il Bacaro è un’esperienza culinaria da fare: sia per conoscere la vera Venezia, sia perché qui potrete mangiare divinamente. Scegliete voi: potete orientarvi verso cicheti singoli oppure una cichetada, ossia un piatto misto per assaggiarne di più. I cicheti sono di diverso tipo: dal pesce alla fetta di pane con formaggio, salumi, baccalà, oppure il più famoso mezzo uovo con l’acciuga. I sapori sono delicati o intensi, a seconda di ciò che scegliete. A Venezia potrete anche mangiare le migliori polpette di carne che voi possiate immaginare. Il tutto annaffiato dagli ottimi vini veneti, oppure dal famoso spritz, l’aperitivo esportato in tutto il mondo. Nei Bacari potete anche pranzare o cenare: qui vi serviranno ottimi primi e secondi, sempre piatti della cucina tradizionale veneziana.

Se volete fare come i veneziani, ordinate il vino e bevetelo al di fuori del locale: i Bacari infatti solitamente sono piccoli e non riescono a contenere tante persone. D’altronde, un tempo i vignaioli venivano in Piazza San Marco e vendevano il vino all’aperto, all’ombra del campanile di San Marco per proteggersi dal sole. Per questo un bicchiere di vino a Venezia si chiama “ombra de vin”.

Andate per Bacari: scoprirete il lato più genuino di Venezia e imparerete a gustarvi la città senza fretta.

 

  • Al Mascaron

    L’ Osteria “Al Mascaron“, in calle Santa Maria formosa nel sestiere di Castello, è sempre stata frequentata da veneziani, lavoratori e pendolari, ed in passato era conosciuta come rivendita di…

  • Al Portego

    L’osteria Al Portego si trova nel sestiere di Castello, in Calle della Malvasia, un po’ lontano dalle rotte turistiche ma proprio per questo frequentato soprattutto da veneziani. Si tratta di…

  • All’Arco

    Il ristorante All’Arco, a san Polo, 436, offre una serie di piatti della cucina tradizionale veneta e veneziana. In particolare sono da segnalare i cicheti che permettono anche di gustare…

  • Alla Botte

    Nel sestiere di San Marco, l’osteria alla Botte è un locale affollato da giovani alternativi e “vecchietti”. In una stradina un po’ nascosta vicino a Rialto, si trova un’ampia scelta…

  • Alla Patatina

    In sestiere di San Polo, l’osteria alla patatina, presenta cicheti classici come le sarde in saor e piatti semplici di pasta, perfetti per essere abbinati con un corposo vino rosso,…

  • Anice Stellato

    L’osteria Anice Stellato si trova nel sestiere di Cannaregio in Fondamenta della Sensa e propone una cucina tipica veneziana. Gli antipasti tradizionali, che spaziano dalle sarde in saor ai sardoni…

  • Bentigodi

    Non lontano dal Ghetto, in una calle di medie dimensioni, nel sestiere di Cannaregio, vcon alcuni tavoli sulla strada e le sale interne, si trova l’osteria Bentigodi, frequentato sia da…

  • Da Carla

    Ristorantino nascosto, in una piccola calle laterale ma comunque nel sestiere di San Marco, in Corte Contatina, si trova l’osteria Da Carla. L’offerta di piatti presenta una cucina veneta di…

  • La Campana

    In Calle dei fabbri 4720, nel sestiere di San Marco, c’è l’osteria a la Campana. Non è molto grande, è una tipica osteria con cucina, un bancone grande, tavoli, sedie…

  • Osteria ai Assassini

    L’osteria Ai Assassini, a San Marco 1695, è un locale tipico Veneziano, il classico "bacaro", che offre un’ampia possibilità di scelta vini nazionali e birre estere. E' un ambiente giovane,…