Scuole Grandi

Assistere i meno abbienti e imparare un mestiere

Le scuole di Venezia risalgono prevalentemente al XIII secolo ed erano associazioni professionali per la tutela del lavoro, cioè confraternite di arti e mestieri ognuna delle quali faceva riferimento ad una chiesa parrocchiale o ad un convento.

Si trattava cioè per lo più di confraternite laiche con il compito di realizzare opere di carità destinate ai ceti sociali meno abbienti.
Si dividevano in Scuole Grandi e Scuole Minori. Le prime, più ricche, assistevano poveri e infermi, aiutavano le giovani ragazze povere a procurarsi una dote per potersi sposare e le vedove a sostenere la famiglia; le seconde invece erano vere e proprie scuole dove si andava “in bottega”, cioè si imparava un mestiere.

  • Scuola Grande dei Carmini

    La Scuola Grande dei Carmini, sorse nella seconda metà del ‘600, per volontà degli stessi frati carmelitani, accanto al convento dive risiedevano. Per abbellire le sale, però, si dovette attende…

  • Scuola Grande di San Giovanni Evangelista

    Nella Scuola Grande di San Giovanni Evangelista, una delle più antiche di Venezia, si possono ammirare stili architettonici di varie epoche, ognuna delle quali ne ha caratterizzato alcuni aspetti. Venne…

  • Scuola Grande di San Marco

    Una spettacolare opera rinascimentale di Pietro Lombardo che si caratterizza per marmi colorati, fregi e un ricco portale. Pochi ospedali vantano una facciata ricca e insolita come quella dell’ospedale civile…

  • Scuola Grande di San Rocco

    La Scuola Grande di San Rocco, nacque come istituto di assistenza agli ammalati nel 1478 su volontà dei veneziani che ne finanziarono la costruzione convinti che San Rocco, protettore degli…

  • Scuola Grande di Santa Maria della Carità

    Una chiesa, un convento e una scuola. Il complesso di Santa Maria della Carità, rappresenta al meglio l’organizzazione della vita religiosa veneziana. La Scuola Grande risale al 1260 ed è…

  • Scuola Grande di Santa Maria della Misericordia

    Una delle più grandi opere di Jacopo Sansovino che però non venne mai utilizzata a piena. La Scuola della Misericordia, nel progetto del suo ideatore, doveva essere talmente bella e…