Musei

I palazzi veneziani e lo sfarzo della Serenissima

Tintoretto, Casanova, Goldoni sono solo alcuni dei personaggi famosi che hanno lasciato a Venezia le tracce del loro passaggio. Per questo moltissimi palazzi veneziani sono diventati musei ricchi di opere pittoriche, scultoree e artistiche che inneggiano ai grandi artisti che dal Rinascimento in poi hanno contribuito a portare il nome di Venezia nel mondo.

Molti palazzi, poi, sono anche l’emblema dello sfarzo che ha caratterizzato per decenni la Serenissima con fregi spettacolari all’esterno e ricche pitture e affreschi all’interno.

  • Museo d’Arte Orientale

    Ca’ Pesaro è uno splendido palazzo barocco che nel XIX secolo la duchessa Bevilacqua La Masa concesse alla città per mettere in mostra opere di artisti veneziani non ancora affermati.…

  • Museo del Merletto

    Corredi, vestiario, pezzi antichi di pregevole fattura, ma anche manufatti moderni che richiedono giorni di lavoro. Il museo del Merletto è una delle particolarità di Venezia ed esalta un’arte antica…

  • Museo del Vetro

    Un archivio che racconta la storia del vetro e della sua lavorazione a Venezia. Con questo obiettivo un appassionato d’arte vetraia, l’abate Vincenzo Zanetti, fondò nel 1861 nel Palazzo Giustinian,…

  • Museo delle Icone

    Un museo che non ha eguali in tutta Europa. Si tratta del Museo delle Icone che si trova nel sestiere di Castello. Un tempo sede della confraternita greca, ospitò l’ospedale…

  • Museo di Storia Naturale

    Il Fontego dei Turchi, uno dei palazzi più particolari di Venezia, ospita dal 1924 il Museo Civico di Storia Naturale che propone una collezione di animali imbalsamati, fossili e dinosauri…

  • Museo Ebraico

    Il Museo Ebraico è una raccolta di oggetti preziosi del periodo che va dal ‘600 all’800, a testimonianza della tradizione ebraica. All’interno sono esposti oggetti che richiamano alle tradizionali festività…

  • Museo Fortuny

    Il Museo Fortuny a Venezia ha sede all’interno dell’omonimo palazzo che venne acquistato da Mariano Fortuny y Madrazo all’inizio del XX secolo, gli cambiò nome (l’originale infatti era Ca’ Pesaro)…

  • Museo Punta della Dogana

    Da zone di scambi commerciali, a centro culturale permanente. Punta della Dogana è uno dei tanti edifici di Venezia che nel corso degli anni ha variato la sua destinazione d’uso.…

  • Museo Querini Stampalia

    Non solo un museo, ma un vero affresco della vita e dello sfarzo presenti a Venezia negli anni della Serenissima. Questo è il Museo Querini Stampalia, una vera e propria…

  • Museo Storico Navale

    Il Museo Storico Navale racconta, grazie ad una collezione di 25 mila pezzi, le glorie navali di Venezia da una parte e della marina militare dall’altra. Molte le opere degne…