Biennale di Venezia

Promuovere le nuove tendenze artistiche

Stupisce, incuriosisce, provoca, diverte, ammalia, educa. Ecco la Biennale di Venezia, fiore all’occhiello di Venezia, istituzione culturale riconosciuta e apprezzata in tutto il mondo per la sua ampia programmazione e produzione culturale. Sempre all’avanguardia, sempre attenta a promuovere le nuove tendenze in tutti i campi, la Biennale organizza mostre che attirano centinaia di migliaia di persone.

La più famosa e glamour è la Mostra Internazionale dell’Arte Cinematografica, a cavallo tra la fine del mese di agosto e i primi dieci giorni di settembre, che trasforma Venezia e il Lido in una passerella dei divi e dei registi più acca lamati nel mondo.

Ma non anno dimenticate l’Esposizione d’Arte, l’Esposizione di Architettura, nonché la Biennale danza, il Festival Internazionale di Musica Contemporanea, il Festival Internazionale del Teatro e il Carnevale dei ragazzi durante la famosa kermesse.

Fucina di idee, trampolino di lancio per i giovani, la Biennale avvicina i bambini e i ragazzi all’arte in tutte le sue forme, anche attraverso l’organizzazione di laboratori, master e progetti.

Gli spazi della Biennale da visitare sono davvero molti e tutti suggestivi: a cominciare dal bellissimo palazzo a due passi da San Marco, Ca’ Giustinian; il Teatro Piccolo Arsenale e il Teatro alle Tese dove si svolgono il Festival Internazionale del Teatro, il Festival Internazionale di Musica Contemporanea e la Biennale Danza; la Mostra Internazionale di Architettura e la Mostra Internazionale d’Arte vengono invece allestite nelle suggestive Corderie e ai Giardini, dove ci sono 29 padiglioni di Paesi partecipanti. Ma la Biennale è una mostra a cielo aperto, in continuo movimento, che viene allestita anche in spazi aperti e in numerosi palazzi e monumenti di Venezia e delle sue isole, dove trovano spazio moltissimi eventi collaterali.

Un appuntamento da non perdere! Per informazioni telefono 041.5218711, email info@labiennale.org, sito www.labiennale.org.