Attrazioni di Venezia

Un insieme di luoghi di fascino

Quanto tempo avete a disposizione? Fatevi questa domanda e organizzate il vostro soggiorno a Venezia in base ai suggerimenti che troverete tra queste pagine. Ma non perdetevi il fulcro della città con le sue rappresentazioni più belle e romantiche.

Nell’Area Marciana troverete un concentrato di bellezza che vi lascerà senza fiato: la Basilica di San Marco in stile bizantino tappezzata di tessere d’oro, posta nel salotto più bello del mondo, Piazza San Marco, con i suoi antichi caffè dove si sono seduti personaggi illustri. E ancora il Campanile, soprannominato “El paron de casa” (Il padrone di casa), che veglia sulla città e dall’alto dei suoi quasi 100 metri regala una vista mozzafiato; la reggia dei Dogi, ossia il Palazzo Ducale, tra colonne, archi, marmi, merli e opere d’arte d’inestimabile valore che vi racconteranno la più lunga storia di una repubblica, curiosità, misteri e leggende. Il Ponte dei Sospiri, celebre per la fuga di Casanova, oppure le Procuratie Vecchie e Nuove che ospitano musei e sontuosi negozi.

Il Ponte di Rialto è una delle principali attrazioni turistiche. Il ponte in pietra, dove trovano spazio negozi di vario genere, congiunge le due sponde del Canal Grande e porta direttamente nel cuore di Venezia: il mercato di Rialto, con la sua pescheria, l’antico che si rinnova nel quotidiano, e le osterie dove potrete fare una piacevole sosta enogastronomica e respirare la tipica atmosfera veneziana.

Fra le cose da non perdere nella città antica, una gita in vaporetto lungo il Canal Grande, il serpentone d’acqua a forma di S che divide Venezia in due. Dai suoi finestrini, a destra e a sinistra noterete centinaia di palazzi, uno più bello dell’altro.

Anche il Ghetto di Venezia è assolutamente da visitare. Immerso nel sestiere di Cannaregio, nel 1500 divenne l’area dove gli ebrei di Venezia vennero confinati. Fate una passeggiata in questa zona e scoprirete il fascino delle sinagoghe, di un luogo che sembra rimasto immutato nel tempo.

E se volete rendere ancora più affascinante il vostro viaggio, perdetevi fra campi, calli e campielli: sarà un’esperienza magica!

  • San Marco (Basilica)

    Uno spettacolo imperdibile per il quale non basta un giorno. Così molti artisti hanno definito la maestosità della Basilica di San Marco a Venezia. Secondo la tradizione l’evangelista Marco colto…

  • Scala Contarini del Bovolo

    Una scala a forma di “bovolo”, definizione della chiocciola in dialetto veneziano. Una scala talmente famosa che alla fine è più conosciuta del palazzo in cui si trova. Si tratta…

  • Teatro La Fenice

    Assistere ad un’opera al teatro La Fenice di Venezia è un’esperienza culturale indimenticabile. Si tratta infatti di una struttura che per magnificenza e spettacolarità può entrare tranquillamente nel novero dei…

  • Torre dell’Orologio

    Altro imperdibile monumento a Venezia è la rinascimentale torre dell’orologio, costruita sul lato nord di Piazza San Marco nel tardo XV secolo, probabilmente su progetto di Mauro Codussi. L’orologio smaltato…